Fiat professional

fiat-pro

Fiat Professional,
la divisione Fiat
per il mondo del lavoro

Rendendo ancora più completa l’offerta Fiat, la divisione Professional produce veicoli commerciali leggeri: dai furgoni ai pick-up, ciascuno può trovare il mezzo adatto alla propria attività lavorativa e professionale. Si tratta di veicoli progettati per contenere consumi ed costi di esercizio, dotati di tutte le tecnologie moderne per migliorare l’esperienza di lavoro.

Il primo veicolo commerciale Fiat risale al 1903: il 24 HP è un camion che poteva trasportare fino a 4000 kg di merci. Ma sarà a partire dal 1911 che si avvierà la produzione dei primi veri veicoli commerciali per essere utilizzati nell’imminente prima guerra mondiale.

Nel 1932 è la volta della Fiat 508 Balilla Van, un piccolo camioncino facile da guidare che rappresentava la versione commerciale dell’omonima utilitaria prodotta in 113.000 esemplari. Ma è dopo la seconda guerra mondiale, con lo sviluppo delle attività commerciali, artigiane ed industriali che la produzione di questi mezzi aumenta. Il Fiat 1100 ALR è il primo di una lunga serie di modelli commerciali leggeri.

A partire dalla fine degli anni ’60, verranno prodotti i più noti furgoncini dell’epoca. Ricordiamo il Fiat 242, il Fiat 900T e il 127 Fiorino, riadattato dall’auto più venduta d’Europa, il Fiat 127. Negli anni ’80 nasce il furgone Ducato, destinato a diventare il punto di riferimento dei veicoli commerciali in tutta Europa con un boom di vendite: oltre 3 milioni di esemplari venduti tra il 1981 e il 2004.

Negli ultimi anni Fiat Professional ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali per la qualità dei suoi mezzi. Tra questi, il Van of the year vinto nel 1994 da Ducato, nel 2006 da Doblò Cargo, nel 2008 da Scudo, nel 2009 da Fiorino e nel 2010 da Nuovo Doblò Cargo.

PROMOZIONI

Caricando...