Veicoli commerciali e tecnologia

Veicoli commerciali e tecnologia

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Pinterest
Condividi su Google+

Le innovazioni tecnologiche stanno rendendo sempre più semplice e efficiente gestire le auto aziendali e i veicoli commerciali. Dai localizzatori Gps ai dispositivi per la sicurezza fino ai software per il controllo delle vetture, vediamo nel dettaglio alcune di queste applicazioni.

I localizzatori Gps

Il controllo a distanza dei mezzi di lavoro è reso possibile grazie ai moderni Gps dotati di una serie di sensori che rilevano la posizione del veicolo in qualsiasi momento.
Ma le loro funzionalità sono molteplici: possono offrire, per esempio, la visualizzazione contemporanea di tutte le auto in un’unica mappa; oppure verificare luoghi e durata delle soste, i chilometri percorsi, il carburante consumato e la velocità di percorrenza. Ed inviare immediatamente l’allarme in caso di incidente, guasto o furto dell’auto.

Sicurezza e comfort

Negli ultimi anni i dispositivi per la sicurezza e il comfort stanno avendo un ruolo sempre più importante nelle auto di ultima generazione. Stiamo parlando ovviamente dei sistemi di sicurezza attivi, che contribuiscono a minimizzare i rischi di incidenti stradali.

Le funzioni sono innumerevoli: dalla frenata automatica (che arresta il veicolo in caso di rischio di urto e che il Parlamento europeo ha reso obbligatoria su tutte le nuove auto) al rilevamento di pedoni, dal controllo elettronico della stabilità per evitare improvvise deviazioni o sbandamenti, al sistema di allarme per il mantenimento della corsia di marcia che con un segnalatore acustico avvisa in caso di sbandamento.

Utilissimi, inoltre, i vari sistemi di parcheggio assistito che, grazie ai sensori di distanza, permettono di parcheggiare senza toccare praticamente il volante.

I software per la gestione delle flotte aziendali

La tecnologia corre in nostro soccorso anche quando si parla di gestione delle flotte aziendali. Software specifici, come per esempio Proveco o Connected Fleet Management, permettono infatti di ridurre sensibilmente i costi di gestione. E’ possibile, per esempio, avere informazioni sempre aggiornate sui consumi di carburante, sui chilometraggi e sullo status dei veicoli. Oppure promemoria su scadenze amministrative e manutenzione, o il rinnovo di patenti e documenti.

In alcuni casi questi software svolgono quasi un ruolo di “consulenti tecnologici”, in quanto in grado di suggerire all’azienda come scegliere i veicoli, ovvero decidere se acquistarli o noleggiarli a lungo termine, e quale tipologia di contratto stipulare.

Le auto a guida autonoma

Ma questo è solo un antipasto di quello che ci riserverà il futuro. Le auto di domani, infatti, saranno sempre più connesse e autonome. Pronte a guidare da sole, insomma. Recentemente Fiat-Chrisler (FCA) ha stretto un accordo con Google che porterà a un sensibile aumento di prototipi in circolazione (Leggi l’articolo dell’Ansa su questo progetto).

Summary
Veicoli commerciali e tecnologia
Article Name
Veicoli commerciali e tecnologia
Description
Le innovazioni tecnologiche stanno rendendo sempre più semplice e comodo gestire le auto aziendali e i veicoli da lavoro. Come funzionano i principali dispositivi, dal Gps ai software per la gestione delle flotte aziendali.
Author
Publisher Name
Fiori Blog
Publisher Logo

Potrebbero anche interessarti:

Duster ora è anche Gpl
21 settembre 2018
Scopri la Nuova Hyundai Tucson
14 settembre 2018

TI SERVE AIUTO PER TROVARE LA TUA AUTO?

Contattaci ora
Caricando...