Fiat Concept 120, l’auto del futuro

Fiat Concept 120, l’auto del futuro

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Pinterest
Condividi su Google+

L’hanno già chiamata la nuova Panda del 2020, ma definirla così è sicuramente riduttivo. Eppure la Fiat Concept Centoventi, presentata in questi giorni al Salone di Ginevra, ha tutte le carte in regola per diventare l’icona della casa torinese del prossimo futuro. Una citycar elettrica, lunga 3,68 metri, completamente personalizzabile. Vediamola da vicino.

“Una macchina frugale, spartana, semplice”, così l’ha definita il responsabile mondiale del brand, Olivier François. La Centoventi si distinguerà per la sua personalizzazione estrema: dal colore agli interni, dall’infoitanment all’autonomia (sarà possibile scegliere dalla batteria di serie da 100km fino a quella da 500km). Per questo, ha spiegato François, “il prezzo base è molto accessibile e la macchina è una carta bianca su cui uno va a disegnarsi la configurazione che gli sta bene”.

Lo spazio interno, quindi, è completamente configurabile a seconda dei propri gusti, e si potrà scegliere in un ventaglio di ben 120 accessori (la maggior parte saranno ordinabili online e addirittura installabili comodamente da casa). La Centoventi avrà la capote in tela, ma anche qui si potrà scegliere se installare un pannello solare per ricaricare le batterie o un portaoggetti dove sistemare attrezzi utili per un viaggio.

Anche la plancia, neanche a dirlo, sarà personalizzabile a proprio piacimento. Si potrà scegliere di creare un fascione traforato dove ospitare i più svariati supporti oppure optare un dispositivo Full Digital, dove visualizzare tutti i sistemi digitali dell’auto. Insomma, un veicolo semplice ma versatile all’ennesima potenza, che strizza l’occhio al passato, ma soprattutto guarda a un futuro sempre più tecnologico e connesso.

Potrebbero anche interessarti:

TI SERVE AIUTO PER TROVARE LA TUA AUTO?

Contattaci ora
Caricando...